Educare alle mostre, educare alla città - "I confini dell’Impero: Il Limes danubiano. Da Traiano a Marco Aurelio"

Immagine lista: 
22/10/2018
Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali

Incontro e visita alla mostra "I confini dell’Impero: Il Limes danubiano. Da Traiano a Marco Aurelio"
A cura di Margareta Musilova e Lucrezia Ungaro

#educaRoma

Il Limes Romano come arricchimento universale e quindi come Patrimonio mondiale dell‘UNESCO: questo è il concetto, e quindi il messaggio, trasmesso dalla mostra proposta dalle Istituzioni più importanti della Repubblica Slovacca e ospitata dalla Sovrintendenza Capitolina nei Mercati di Traiano.

L’Impero Romano fu infatti uno degli imperi più estesi della storia, con un’estensione equivalente a 5.000.000 km² che andava dalle sponde dell’Oceano Atlantico, attraverso l’Europa, fino al Mar Nero, e dal Mar Rosso, attraverso l’Africa settentrionale, fino all’Oceano Atlantico, e i suoi confini rappresentano ancora oggi il più vasto complesso monumentale del suo territorio; essi svolsero, inoltre, un ruolo attivo nello scambio culturale tra le unità militari romane e  gli abitanti del luogo, costituendo un luogo di incontro oltre e più che un muro.

Da questa prospettiva storica ha preso avvio il processo per il riconoscimento del valore storico e culturale del “limes romano” fino al suo inserimento nella lista del Patrimonio dell’UNESCO, obiettivo di importanti progetti internazionali e, per quanto riguarda il “limes danubiano”, di progetti  interregionali condivisi dai paesi percorsi dal fiume Danubio (Germania, Austria, Ungheria, Repubblica Slovacca e Romania), linea naturale di “confine” ma anche ponte tra i popoli.

E secondo questa visione, di scottante attualità, vanno letti l’evento espositivo e l’incontro odierno nei Mercati di Traiano, a Roma, in un ritorno significativo al centro dell’Impero e in un suggestivo collegamento con la mostra “Traiano. Costruire l’Impero creare l’Europa”.

Margareta Musilova: lavora nell´Istituto Municipale di Preservazione dei Monumenti di Bratislava ed è Presidente della Società degli Archeologi Slovacchi e dell´Accademia Slovacca delle Scienze; premiata più volte per le sue scoperte archeologiche, si occupa della preservazione e valorizzazione dei Beni Culturali slovacchi e segue in particolare il processo preparatorio per la candidatura congiunta dei siti romani di Slovacchia, Austria, Germania ed Ungheria per la Lista del Patrimonio Mondiale dell´UNESCO, prevista per il 2019, nel cui ambito coordina per la Slovacchia il progetto internazionale “Danube Limes” e ha curato la mostra documentaria ospitata nei Mercati di Traiano.

Lucrezia Ungaro: è curatore archeologo e responsabile della valorizzazione del patrimonio nei musei archeologici, in particolare nel Museo dei Fori Imperiali e nel Museo della Civiltà Romana; si occupa prevalentemente di: restauri strutturali e beni mobili; musealizzazione; catalogazione e conservazione; progettazione europea; servizio civile volontario.

Informazioni

Lieu Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali
Horaire

22 ottobre 2018 ore 16.00

La data dell' appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti la visita.

Tickets for special events

Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria.
Per prenotare telefonare al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)
Max 50 partecipanti
È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); ArchitetturaRestauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Informations

info al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)

Durée
90 minuti
Typologie
Meeting
Organisation

Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Archivio Storico Capitolino e Zètema Progetto Cultura

Réservation obligatoire

Eventi correlati

20181012
1002559
Educare alle mostre, educare alla città 2018-2019
Musei in Comune
12/10/2018 - 18/05/2019
Rencontres pour les enseignants et les étudiants
20180706
1001990
Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali
06/07 - 18/11/2018
Exposition|Documentaire
Il n'y a pas d'activités en programme.
Il n'y a pas d'activités en archive.